lunedì 9 gennaio 2017

Il Gruppo dona un defibrillatore all'Oratorio di S. Anna


Il nostro Gruppo di Donatori di Sangue ha fatto un bel regalo ai giovani di S. Anna. Martedì 3 gennaio all'Oratorio San Giovanni Paolo II impazzavano i preparativi per il Canto della Befana. A un certo punto il parroco don Paolo ha radunato tutti i giovani per mostrare il dono che il nostro Gruppo ha fatto loro: un defibrillatore. Il nostro nuovo assistente spirituale don Fiorenzo ha benedetto il regalo alla presenza del Consiglio Direttivo e dei volontari della Mirco Ungaretti Onlus, l'associazione con cui abbiamo collaborato per questa iniziativa.

Come ha spiegato Don Paolo, con questo gesto i Donatori intendono da un lato offrire un posto più sicuro per i giovani di S. Anna, da un altro lato compiere un atto di apertura verso le altre realtà parrocchiali. Il presidente Claudio Lazzarini e l'ex presidente e attuale segretario Graziano Nottoli hanno poi colto l'occasione per invitare i tanti giovani presenti a prendere in considerazione l'idea di diventare anch'essi Donatori entrando a far parte del Gruppo.

La spesa per l'acquisto del defibrillatore è stata in parte coperta con un contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, a cui va il nostro più sentito ringraziamento. Nei mesi prossimi saranno organizzati dei corsi per l'utilizzo del defibrillatore, in modo che i volontari dell'Oratorio possano apprendere i protocolli di primo soccorso.